.

Descrizione del corso di PSICOLOGIA CLINICA- APPLICAZIONI

Corso di Laurea magistrale. Docente Prof. Francesco Rovetto 9 crediti CFU 2012-13

 

CARATTERISTICHE DEL  CORSO, PREREQUISITI, OBIETTIVI

Lo studente che accede a questo corso dovrà aver già superato l’esame di psicologia clinica (verosimilmente nel corso triennale). Dovrà essere quindi in grado di identificare e distinguere un disturbo psicologico (buona conoscenza del DSM-IV-TR e dei principi di diagnosi differenziale).

Partendo da tale conoscenza ci si pone il problema del che fare per aiutare il paziente. Il corso costituisce quindi un ponte tra la teoria imparata negli anni precedenti e la pratica professionale, per tale ragione verranno discussi casi clinici e la metodologia di intervento.

Il corso, della durata complessiva di 60. Nella prima parte del corso si approfondisce la prospettiva di un trattamento psicofarmacologico e la possibilità di integrare un approccio psicofarmacologico ed un intervento psicologico. La seconda parte del corso di Psicologia Clinica- Applicazioni è un corso di approfondimento nella pratica della psicologia clinica negli ambiti che NON prevedano una qualifica di Psicoterapeuta. Gli ambiti che verranno approfonditi sono quelli che concernono aspetti riabilitativi, preventivi, psicoeducazionali ed anche psicogiuridici rivolti sia al singolo che al gruppo.

 Obiettivo del corso è quello di mettere in grado l’allievo di progettare semplici programmi di intervento psicologico. Lo studente che ha superato il corso dovrebbe aver eseguito un approfondimento utile per affrontare la seconda e terza prova dell’esame di Stato.

 

 

I TESTI SUGGERITI

 

Rovetto Elementi di Psicofarmacologia per psicologi. Ed Angeli Milano

Rovetto, Moderato: Progetti di intervento psicologico. Ed McGraw-Hill 2006. Il libro proposto è utile per la preparazione dell’esame di Stato, i capitoli di rilevanza clinica sono: 3,6,12,13,15,18,19,20,22,23,24,25,27,28,30,31,32,33,34,35,36,37. Proposte utilissime per progettare interventi di oggetto psicologico sono presenti anche negli altri capitoli

I  capitoli segnalati vanno studiati traendone proposte, suggerimenti e suggestioni per la pratica professionale. Alcuni di questi capitoli saranno argomento di lezione.

 

 

L’ESAME

L’esame consisterà in un test a scelta multipla inerente temi di psicofarmacologia e nella presentazione e nella discussione orale di una tesina (25-40 pagine) su un tema concordato preventivamente col docente ed inerente la progettazione di un intervento psicologico.  Alcuni temi possibili per tali tesine sono elencati sul sito del docente www.rovetto.net  raggiungibile direttamente o tramite le pagine del dipartimento. Su tale sito troverete anche una ampia selezione di temi clinici e di programmazione di interventi psicologici proposti nelle diverse sessioni di esame di Stato.    

Le tesine saranno spedite via e-mail, 10 giorni prima dell’esame, attribuendo all’allegato un nome che ne faciliti il reperimento e la attribuzione al candidato all’esame (es. colloquioabusominore-Rossi oppure trattamentococaina-Verdi). Le tesine dovranno rifarsi per lo meno a 5 diverse fonti da citare in una semplice bibliografia.

 


 

 

Abnormal-Psychology Applications

Prof. Francesco Rovetto

Post graduated course 9 credit CFU First semester

 

 

CHARACTERISTICS OF COURSE, PREREQUISITES, OBJECTIVES


Students who enter this course should have already passed the examination of clinical psychology.
Students should therefore be able to identify and distinguish a psychological disorder (good knowledge of the DSM-IV-TR and the principles of differential diagnosis are prerequisites).

The course is ment to be a bridge between the theory learned in previous years and the professional practice, for that reason will discuss clinical cases and the methodology of intervention.
The course, lasting 60 hours, is divided into two parts. In the first part of the course we discuss the characteristics of a psychopharmacological treatment and the possibility of integrating psychopharmacological and psychological intervention.

The second part of the course in Clinical Psychology-Applications is an in-depth course in the practice of clinical psychology in areas not requiring the specialization in psychotherapy. The areas that will be studied are those that relate to aspects rehabilitative, preventive, psychoeducational and psicogiuridical intervention, directed both the individual and the group.

The course aims to enable the student to design simple programs of psychological intervention. The course helps the  student after graduation to address the second and third tests the State examination.

 

EXAM
The examination a multiple choice test on psychopharmacology and requires the presentation and discussion of a term paper (25-40 pages) on a topic agreed in advance with the teacher involving the project of a psychological intervention. Some possible topics for these essays are listed on the site of Prof Rovetto  www.rovetto.net. On this site you will also find a wide selection of topics given in different sessions of the state examination .
The essays will be sent to the teacher via e-mail, at least 10 days before the examination,
The essays must refer at least 5 different sources and cite a simple bibliography.

 

TEXT

Rovetto Elementi di psicofarmacologia per psicologi ed Angeli

Rovetto, Moderato: Progetti di intervento psicologico. Ed McGraw-Hill 2006